Unicredit tra i titoli preferiti da Goldman Sachs in Europa

Investments |3 settimane fa

UNICREDIT PIACE A GOLDMAN SACHS

Dopo il calo delle ultime sedute, molti titoli bancari italiani sono tornati a sembrare a buon mercato ad analisti e investitori. Tra questi anche Unicredit, che gli uomini di Goldman Sachs hanno inserito nella lista dei titoli europei preferiti, fissando un target price a 12 mesi di 22,5 euro per azione. Positiva la reazione dei titoli della banca guidata da Jean Pierre Mustier alla notizia, con un guadagno dell’1,45% a 16,79 euro e meno di un’ora dal termine della seduta regolare.

POSIZIONE RAFFORZATA DOPO CESSIONE FINO

I volumi restano tuttavia modesti con poco più di 7 milioni di titoli scambiati contro una media degli ultimi tre mesi di 14,4 milioni a seduta. Goldman Sachs ha comunque sottolineato tra i motivi per cui il titolo è stato inserito nell’elenco dei preferiti in Europa la posizione di forza raggiunta dopo la ricapitalizzazione che ha consentito la cessione, in parallelo, del pacchetto “Fino” da 17,7 miliardi nominali lordi di crediti deteriorati, andato a Pimco e Fortress.

SCENARIO SETTORIALE AVVANTAGGIA IL GRUPPO

Goldman Sachs ritiene inoltre credibile l’ambizioso piano di taglio dei costi presentato dal management, pari al 20% della base costi entro il 2019, e segnala un “cuscinetto” di risorse per un miliardo in grado di assorbire eventuali ulteriori shock. Infine il processo di consolidamento in atto nel settore avvantaggia secondo gli esperti Unicredit, che rientra nel novero delle grandi banche supervisionate dalla Bce, destinate a dominare il settore in futuro.

Diventa membro

Unisciti alla nostra Community e tieniti aggiornato sulle ultime news sulla finanza, sulle discussioni e sugli approfondimenti.

Diventa membro per iniziare la tua esperienza su Gooruf.