Bitcoin, si prevede volatilità in forte aumento

Investments |2 settimane fa

“Scossoni in vista nel breve per il Bitcoin a causa dell’incertezza ancora persistente sulla possibilità di creare un doppio binario (Fork) e sulle prese di profitto degli investitori”. Lo ha dichiarato Arnaud Masset, analista di Swissquote, spiegando che la divisa principale esponente delle cryptovalute ha registrato un flash-crash ieri immediatamente a seguito delle parole espresse da Ceo di Bitgo che ha dichiarato che il progetto denominato Segwit2x è stato per il momento accantonato. La sua lettera, che rammentava come lo scopo iniziale del progetto fosse quello di migliorare la scalabilità e di ridurre le commissioni sugli scambi, è stata firmata anche da tutti gli altri esponenti della blockchain (Xapo, Bitmain, Bloq, Blockchain, Shapeshift) ed ha avuto la potenza di silurare il prezzo del Bitcoin, che è precipitato del 13% in due ore prima di riprendere quota.

“La Fork”, spiega ancora Masset, “rappresenta una modifica del software che regola il Bitcoin e creerebbe due versioni separate della blockchain con un retroterra comune. La forchetta potrebbe rimanere oppure essere solo temporanea, e come conseguenza il Bitcoin potrebbe scindersi in due divise separate. Nonostante questa dichiarazione pubblica, ci sono indiscrezioni in base alle quali un piccolo gruppo di Bitcoin “miners” (ovvero coloro che operano ai blocchi per far avvenire una transazione) opererà con un doppio binario in ogni caso e questo fenomeno potrebbe contribuire ad aumentare la volatilità della moneta, senza dimenticare che tutti coloro che investono nelle cryptovalute alternative ai Bitcoin non perderanno l’occasione per trarne profitto e riallocare il loro portafoglio”.

Diventa membro

Unisciti alla nostra Community e tieniti aggiornato sulle ultime news sulla finanza, sulle discussioni e sugli approfondimenti.

Diventa membro per iniziare la tua esperienza su Gooruf.