Le 10 azioni a media capitalizzazione che più hanno tratto vantaggio dai PIR

Investments |1 settimana fa

CHI HA TRATTO VANTAGGIO DAI PIR – Sapete qual’è il titolo azionario a media capitalizzazione che sembra aver tratto maggior giovamento dall’avvento dei Pir, i piani individuali di risparmio che per legge devono investire almeno il 70% del proprio patrimonio in strumenti finanziari di imprese che abbiano una “stabile organizzazione in Italia” (e di questo 70% il 30% in strumenti finanziari di imprese diverse da quelle presenti negli indici di borsa a maggiore capitalizzazione)?

AL MOMENTO VINCE JUVENTUS FC – Da inizio anno tra i titoli a media capitalizzazione che compongono l’indice Ftse Mid Cap, il maggior rialzo è stato messo a segno dalla Juventus FC (724,5 milioni di capitalizzazione), che segna un robusto +140%. Alle sue spalle altri tre titoli hanno più che raddoppiato le quotazioni in questi primi nove mesi e mezzo dell’anno: Astm (2189 milioni di capitalizzazione, +114,2%), Fincantieri (1641 milioni di capitalizzazione, +108,5%) e Biesse (1058 milioni di capitalizzazione, +100,5%).

LA TOP 10 DELLE MID CAP ITALIANE – Appena sotto la soglia di un rialzo del 100% da inizio anno resta al momento Sogefi (578,6 milioni di capitalizzazione, +99,6%), seguita a maggior distanza da Banca Ifis (2645 milioni di capitalizzazione, +88,1%), Maire Technimont (1390 milioni di capitalizzazione, +76,4%), Cementir (1119 milioni di capitalizzazione, +67,6%), Interpump Group (2804 milioni di capitalizzazione, +64,3%) e Tamburi Investment Partners (946 milioni di capitalizzazione, +63,9%), che chiude la top ten delle mid cap italiane che più hanno beneficiato da inizio anno dell’avvento dei Pir.

QUOTAZIONI RESTANO VOLATILI – Sopra un 50% abbondante di guadagno si notano anche Piaggio, Technogym, Rcs Mediagroup e Reply, ma la classifica è volatile, dato che i titoli di minori dimensioni tendono ad essere caratterizzati da una volatilità delle quotazioni maggiore, che neppure i Pir sembrano aver smorzato completamente. Ne è la riprova un report distribuito solo qualche giorno fa da Equita Sim, in cui questa stessa classifica vedeva sì la Juventus prima, ma con un rialzo assoluto da inizio anno del 173%, mentre alle sue spalle sopra il 100% di guadagno si piazzavano Fincantieri (+121%), Sogefi (+106%) e Astm (+105%).

Diventa membro

Unisciti alla nostra Community e tieniti aggiornato sulle ultime news sulla finanza, sulle discussioni e sugli approfondimenti.

Diventa membro per iniziare la tua esperienza su Gooruf.