UBS LANCIA CHALLeNGE FINTECH – Dopo un contest inaugurale nel 2015, Ubs ha lanciato la seconda sfida “Ubs Future of Finance Challenge 2017”, concorso aperto alle aziende operanti in ambito fintech in tutto il mondo, attraverso il quale il gruppo elvetico cerca idee e soluzioni tecnologiche innovative e potenzialmente “disruptive” che sosterranno la trasformazione dell’industria bancaria nei prossimi anni.

80 MILA DOLLARI DI PREMI, 200 MILA PER SVILUPPI – I partecipanti al contest avranno la possibilità di “scalare” (fare crescere di scala, ndr) le proprie idee e tecnologie sfruttando la presenza globale di Ubs, la profonda esperienza nel settore bancario globale e l’ecosistema di partner innovativi. I premi per i finalisti regionali includono 80 mila dollari di premi in denaro, fino a 200 mila dollari per finanziare prototipi ed esperienze “pilota” e oltre 250 ore di coaching e tutoraggio dedicati da parte di esperti e partner di Ubs.

QUATTRO I TEMI A CUI CONCORRERE – Dato che l’industria finanziaria attraversa una fase di turbolenza e cambiamenti tecnologici, spiega la nota di Ubs, il gruppo svizzero intende trovare più soluzioni attraverso quattro sfide di concorrenza: Digital Ecosystem, RegTech e LegalTech, Investment Banking 4.0 e Ricchezza nell’era digitale. Lo “Ubs Future of Finance Challenge 2017” sarà realizzato in collaborazione con partner di innovazione esperti e aziende operanti nel settore fintech nelle Americhe, in Europa e nell’Asia-Pacifico.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le più importanti storie in Gooruf