La Polizia di Stato torna ad allertare gli utenti riguardo dei falsi voucher Lidl da 250 euro che da qualche giorno stanno invadendo i servizi di messaggistica di numerosi utenti italiani. A riportare la minaccia la pagina Facebook “Una vita da social” che nella mattinata di oggi ha pubblicato lo screenshot che mette in evidenza questa nuova truffa che sfrutta il brand della nota catena di supermercati: “Dopo la truffa dei voucher Carrefour come poteva mancare quella di Lidl?”.

A rendere ancora più pericolosa la minaccia il fatto che il messaggio che segnala la possibilità di vincere il voucher Lidl arriva direttamente da un nostro contatto, aumentando così le possibilità di cascare nella truffa che attiva servizi in abbonamento sugli smartphone delle vittime. Ecco il testo del messaggio truffa che molti utenti hanno ricevuto su WhatsApp e Facebook Messenger: “Congratulazioni! Sei stato selezionato per partecipare al nostro breve sondaggio e prendere un voucher da 250 euro per il Lidl! Abbiamo solo 163 regali rimasti perciò sbrigati!”.

Per avere la possibilità di vincere il buono spesa i cyber criminali invitato gli utenti a partecipare ad un sondaggio che una volta concluso richiedere i dati personali degli utenti, utili ad attivare servizio in abbonamento. Il consiglio degli esperti è quello di cestinare immediatamente il messaggio: si tratta solo di una truffa che non ha nulla a che fare con la nota catena di supermercati Lidl.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le più importanti storie in Gooruf