BNP Paribas lancia certificati Cash Collect con premi mensili dallo 0,65% all’1,45%

Investments |9 mesi fa

BNP Paribas ha emesso una nuova serie di certificate Cash Collect su singole azioni con durata biennale. La nuova emissione offre premi potenziali con cadenza mensile, pari a un rendimento compreso tra lo 0,65% mensile (7,8% annuo) e l’1,45% (17,4% annuo).

Ogni mese il Certificate paga un premio – dallo 0,65% all’1,45% – se il valore del sottostante è superiore al livello barriera, fissato dal 60% all’80% del valore iniziale. A partire dal sesto mese, c’è inoltre la possibilità di rimborso anticipato qualora il sottostante sia superiore al valore iniziale: in questo caso i Cash Collect scadono anticipatamente, pagando il premio e restituendo il capitale. Per esempio concreto, il Cash Collect su Fiat Chrysler Automobiles pagherà un premio mensile dell’1% (12% annuo) se ad ogni data di valutazione il titolo si troverà al di sopra del prezzo barriera (7,091 €) e proseguirà la sua vita fino alla data di valutazione successiva. Dal sesto mese, qualora Fiat Chrysler Automobiles quotasse al di sopra del valore iniziale (10,130 €) nelle date di valutazione, il Certificate, oltre al pagamento del premio, rimborserà anticipatamente anche il capitale inizialmente investito (100 € per Certificate).

In particolare BNP ha lanciato 14 Cash Collect su azioni di primarie società quotate, italiane e straniere: Mediobanca (ISIN: NL0011956040), Banco Santander (ISIN: NL0011956057), Deutsche Bank (ISIN: NL0011956065), Société Générale (ISIN: NL0011956073),  Banco BPM (ISIN: NL0011956081), Commerzbank (ISIN: NL0011956099), Nokia (ISIN: NL0011956107),STMicroelectronics (ISIN: NL0011956115), Vodafone (ISIN: NL0011956123), UniCredit (ISIN: NL0011956131), Intesa Sanpaolo(ISIN: NL0011956149), Fiat Chrysler Automobiles (ISIN: NL0011956156), Generali (ISIN: NL0011956164) e Telecom Italia (ISIN: NL0011956172).

E’ da ricordare che il trattamento fiscale dei certificate, considerati redditi diversi di natura finanziaria (con aliquota pari al 26%), a differenza di altre classi di investimento quali fondi ed ETF, permette di utilizzare le eventuali plusvalenze per compensare perdite pregresse.

CASH COLLECT SU AZIONI 

ISIN SOTTOSTANTE VALORE INIZIALE PREMIO LIVELLO BARRIERA
NL0011956040 Mediobanca € 8,150 0,80% (9,60% p.a.) 70% (5,705 €)
NL0011956057 Banco Santander € 5,289 0,70% (8,40% p.a.) 70% (3,7023 €)
NL0011956065 Deutsche Bank € 18,18 0,90% (10,80% p.a.) 70% (12,726 €)
NL0011956073 Société Générale € 45,675 1,05% (12,60% p.a.) 70% (31,9725 €)
NL0011956081 Banco BPM € 2,656 1,20% (14,40% p.a.) 70% (1,8592 €)
NL0011956099 Commerzbank € 8,117 0,90% (10,80% p.a.) 70% (5,6819 €)
NL0011956107 Nokia € 4,450 1,45% (17,40% p.a.) 80% (3,56 €)
NL0011956115 STMicroelectronics € 13,235 1,10% (13,20% p.a.) 80% (10,588€)
NL0011956123 Vodafone € 193,20 0,75% (9,00 % p.a.) 80% (154,56 €)
NL0011956131 UniCredit € 26,16 1,10% (13,20% p.a.) 60% (15,696 €)
NL0011956149 Intesa Sanpaolo € 2,18 0,90% (10,80% p.a.) 60% (1,308 €)
NL0011956156 Fiat Chrysler Automobiles € 10,13 1% (12,00% p.a.) 70% (7,091 €)
NL0011956164 Generali € 14,94 0,80% (9,60% p.a.) 70% (10,458 €)
NL0011956172 Telecom Italia € 0,798 0,65% (7,80% p.a.) 70% (0,5586 €)

 

Diventa membro

Unisciti alla nostra Community e tieniti aggiornato sulle ultime news sulla finanza, sulle discussioni e sugli approfondimenti.

Diventa membro per iniziare la tua esperienza su Gooruf.