Il 2017 sarà l’anno del Made in Italy, anche se a livello macro la crescita del Paese si confermerà piuttosto bassa. Lo sostiene Banca Imi che ha stilato la lista delle azioni su cui puntare quest’anno: Anima Holding, Autogrill, Diasorin, Eni, Ferrari, FCA, Generali, Unicredit.

Per Equita Sim invece i preferitisono: ENI, FinecoBank – di cui ha anche alzato il prezzo obiettivo da 5,7 a 6 euro -, Ferrari, Luxottica e Telecom Italia.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le più importanti storie in Gooruf