Cosa fare se non c’è il canone Rai in bolletta

Personal Finance |1 anno fa

Ormai non è più una novità: la Legge di Stabilità 2016 ha ufficialmente introdotto il canone Rai in bolletta a partire da Luglio di quest’anno. In questo modo, per pagare la tassa radiotelevisiva non avrai più bisogno di utilizzare il bollettino postale, come accadeva prima. Per avere più informazioni sulla questione, ti rimandiamo a questa completa guida al pagamento del canone Rai 2016 scritta dagli esperti del comparatore online SuperMoney.
In questo articolo, invece, affronteremo un problema che hanno avuto numerosi italiani. Molti, infatti, hanno segnalato di aver controllato la bolletta della luce di Luglio ma di non aver trovato su essa traccia dell’addebito della prima rata del canone Rai, che dovrebbe variare da 70 a 100€ a seconda del tuo gestore energetico. Se anche tu ti trovi nella stessa situazione e non hai trovato il canone Rai in bolletta, ti spieghiamo quale potrebbe essere il motivo e come devi comportarti per evitare problemi.

Perché non hai trovato il canone Rai in bolletta?
Come dicevamo prima, molti utenti hanno ricevuto la bolletta della luce di Luglio ma non hanno trovato l’addebito del canone Rai 2016, come invece si aspettavano. Quello che bisogna capire è se si è trattato di un errore e in realtà l’hai già pagato, se non devi proprio pagarlo perché sei esente oppure se in effetti non ti è stato addebitato e devi pagarlo per conto tuo per evitare problemi. In generale, possiamo motivare la situazione con due spiegazioni diverse.
Molto semplicemente potrebbe essere che rientri nelle categorie esonerate dal pagare la tassa. Infatti, non tutti gli utenti devono versarla: alcuni italiani che rispettano determinati requisiti possono evitare di farlo. Infatti, non troveranno l’addebito del canone Rai in bolletta tutti coloro che rispettano uno di questi parametri:

•    non possiedono una televisione o un apparecchio che può ricevere un segnale televisivo;
•    hanno più di 75 anni e non convivono con soggetti (diversi dal coniuge) che hanno un reddito proprio;
•    hanno un reddito complessivo che non supera gli 8 mila euro annui.

Se non fai parte di queste categorie e, nonostante ciò, non hai trovato il canone Rai in bolletta, allora c’è una sola spiegazione ed è la più semplice: la fattura elettrica che hai ricevuto a Luglio si riferisce al periodo di fatturazione che va da Maggio a Giugno.

Cosa devi fare se in bolletta non c’è il Canone Rai?

Come dicevamo, potresti non trovare l’ammontare del canone Rai in bolletta perché sei esonerato dal pagarlo oppure perché si tratta della bolletta che risale ai mesi precedenti a Luglio. Ma in questi casi, come devi comportarti in modo essere sicuro di essere in regola e non rischiare problemi di tipo fiscale? Se non ti hanno addebitato il canone Rai in bolletta e non rientri nelle categorie che non devono pagarlo, allora ti consigliamo di contattare il tuo gestore energetico, quello con il quale hai attivato il contratto per la luce, oppure l’Agenzia delle Entrate. A questi, devi chiedere di verificare il tuo stato e se la prima rata del pagamento del canone sia stata effettivamente versata oppure no, visto che non la trovi nella bolletta. Se la risposta è positiva, ovvero se il canone Rai risulta versato, allora non devi fare altro che aspettare la fattura dell’energia elettrica riferita al periodo di fatturazione Luglio – Agosto e lì troverai, effettivamente, l’addebito del canone.

Invece, se la risposta dovesse essere negativa, ovvero che la prima rata del canone Rai non risulta versata per quanto riguarda la tua utenza, allora dovrai procedere alla compilazione del modello F24. Si tratta di un documento specifico per quei contribuenti che non sono titolari di un contratto elettrico di tipo domestico residenziale oppure per quegli utenti che possiedono una fornitura elettrica non interconnessa con la rete di trasmissione nazionale. Costoro, infatti, non versano ancora il canone Rai tramite la bolletta della luce, ma devono farlo con il modello F24.

Diventa membro

Unisciti alla nostra Community e tieniti aggiornato sulle ultime news sulla finanza, sulle discussioni e sugli approfondimenti.

Diventa membro per iniziare la tua esperienza su Gooruf.