Il sogno del patron cinese: “Granada in Europa in 3 anni”

Il sogno è portare il Granada “in Europa entro tre anni”. Il businessman cinese Jiang Lizhang, neo proprietario del club, ci spera, spiega Calcioefinanza.it, e con lui tutti i tifosi della squadra che fino a poche settimane fa era nel bouquet sportivo della famiglia Pozzo.

OBIETTIVO EUROPA – Parlando con il quotidiano sportivo Marca, Lizhang spiega che “l’obiettivo per la prossima stagione è ottenere la salvezza senza troppa sofferenza, ma la mia volontà è quella di fare del Granada un club con un futuro migliore, che diventi un punto di riferimento nel calcio spagnolo”. Nella stagione appena trascorsa la squadra si è salvata di un soffio, ma per il futuro i tifosi possono legittimamente sperare in qualcosa di più. Uno degli obiettivi dichiarati della nuova proprietà è “potenziare le relazioni tra Cina e Spagna: il Granada un giorno schiererà un giocatore cinese”, assicura il patron. Secondo alcune indiscrezioni di stampa emerse al momento del closing con Gino Pozzo, l’affare si sarebbe chiuso per 37 milioni di euro. Per la buona riuscita del deal sembra che sia stata decisiva l’intermediazione della Media Base Sport, agenzia di Pere Guardiola (fratello di Pep) che gestisce calciatori come Luis Suarez e Andres Iniesta.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le più importanti storie in Gooruf

News Popolari