Effetto Champions: Sky perde meno abbonati del previsto

Secondo quanto si legge nelle cifre ufficiali dei conti del primo trimestre dell’esercizio 2015/16, tra luglio e settembre Sky in Italia ha perso 37 mila abbonati a un totale di 4 milioni e 688 mila. Un calo inferiore alle stime degli analisti che era di 48 mila unità.

CALA LA SPESA MEDIA – Insomma, la perdita della Champions League, acquisita per tre anni da Mediaset Premium, non sembra pesare troppo nei bilanci dell’azienda. Il tasso di abbandono è del 10% contro il 9,8% degli abbonati Sky del Regno Unito e del 9% della Germania. Cala invece la spesa media mensile per abbonato che scende a 42 euro mensili da 43. I ricavi delle attività italiane di Sky sono diminuiti del 4% a 454 milioni di sterline (Sky è una società di diritto inglese quotata al London Stock Exchange e redige il bilancio in sterline).

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le più importanti storie in Gooruf