LE CASE IN DONAZIONE – Brad Pitt tramite la sua fondazione Make it right, all’indomani della devastazione lasciata dall’uragano Katrina si era impegnato in prima persona per garantire nuove abitazioni alle migliaia di persone rimaste senza casa a New Orleans. Tutti gli immobili sono stati realizzati con materiali eco compatibili la cui efficienza era stata garantita dal fornitore per 40 anni.

VIE LEGALI – Ma, secondo quanto riporta il portale di annunci Immobiliare.it, dal momento in cui le case sono state consegnate ai legittimi proprietari, di anni ne sono passati meno di cinque e più del 30% di quelle abitazioni già mostra importanti segni di deterioramento. Per questo il famoso attore ha deciso di seguire vie legali contro la ditta produttrice dei materiali, l’americana TimberSIL.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le più importanti storie in Gooruf