VACANZE PASQUALI – Le vacanze di Pasqua quest’anno cadranno molto presto, a fine marzo, e il clima variabile influenzerà le scelte di coloro che vogliono partire. La preferenza quindi, secondo l’inserto settimanale CasaPlus 24, ricadrà sulla campagna o sulle città d'arte. Solo alcuni voleranno nei Paesi che al momento, in piena stagione estiva, possono garantire sole e nuotate.

BREVI WEEK END – Il trend sembra favorire i soggiorni brevi – tre giorni, massimo quattro – ossia il cosiddetto long week end. "Le mete privilegiate sono la Toscana, dove si scelgono soggiorni in villa con la possibilità di andare a cavallo, fare escursioni o qualche gita culturale, magari visitare cantine e frantoi in compagnia degli amici", ha spiegato a CasaPlus 24 Sonia Nuvolari Scarpa, titolare di Tropical Villas. "Ma anche l'Umbria, dove sono molteplici le possibilità di visitare le località storiche. L'occasione della festività di Pasqua può servire a visitare ville da affittare in estate, per esempio in Sicilia, Puglia e Sardegna, ma anche nelle vicine Baleari: a Minorca per le famiglie, a Formentera e a Ibiza per i gruppi di amici”.

LA RICERCA DELL’APPARTAMENTO – Diversa la view di Solo Affitti Vacanze, il marchio di Solo Affitti dedicato alle locazioni turistiche, secondo il quale le località più richieste sono Cesenatico, Riccione e Rimini, oltre alla riviera ligure e a Roma. Il taglio immobiliare più ricercato è l'appartamento, rispetto alla casa indipendente e alla villa. I prezzi degli appartamenti per la settimana a ridosso del periodo pasquale (dal 30 marzo al 6 aprile) vanno dai 500 euro necessari per affittare a Riccione un bilocale per quattro persone ai 700 euro richiesti in media in Liguria, a Portovenere, per un appartamento con vista mare per sei persone, cifra che può salire a 3mila euro per una villa per 12 ospiti nella medesima località. Per quel che concerne le locazioni a Roma, i canoni viaggiano sui 600/800 euro settimanali per soluzioni da 4/6 persone.

LA MAPPA DELLA DOMANDA – L'ufficio studi del portale immobiliare Casa.it ha elaborato una mappa del trend di domanda che ha interessato, in positivo o in negativo, diverse località italiane, con relativo canone medio di affitto settimanale nel periodo analizzato per un'abitazione che possa ospitare quattro persone. Le richieste, ha aggiunto CasaPlus 24, sono cresciute soprattutto ad Anacapri, Diano Marina, Lido di Camaiore e Lido di Venezia, nell'ordine anche del 10%, mentre hanno meno appeal le località della Costiera amalfitana, tranne appunto Amalfi, dove un appartamento per quattro persone a Pasqua arriva a costare 900 euro. Si sale a 2.500-3.000 euro per una villa indipendente affacciata sulla piazzetta di Capri. A Radicondoli, in provincia di Siena, un appartamento in un bel casale ristrutturato costa invece 450-700 euro a seconda delle dimensioni, dal monolocale al quadrilocale.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le più importanti storie in Gooruf

News Popolari