mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomeNewsNatale 2023: regali a rate e boom di mercatini, gli italiani indulgenti...

Natale 2023: regali a rate e boom di mercatini, gli italiani indulgenti nei consumi

Come si comporteranno gli italiani a Natale?

Il Natale 2023 si avvicina, portando con sé interessanti tendenze di consumo che spaziano dall’extra-indebitamento ai mercatini di Natale. Scopriamo nel dettaglio i pro e i contro di queste dinamiche.

Regali a Rate: Rischi e Convenienze

L’extra-indebitamento sembra emergere come protagonista delle festività, con un crescente interesse degli italiani per l’opzione “compra oggi e paga domani” in 3 o 5 rate senza interessi. Tuttavia, dietro questa apparente convenienza si celano rischi nascosti. Secondo l’analisi del Black Friday condotta dal giornalista de La Stampa, Fabrizio Goria, è cruciale comprendere appieno gli svantaggi di questa pratica finanziaria.

Boom di Mercatini di Natale: Boccata d’Ossigeno per l’Economia

I mercatini di Natale stanno vivendo un autentico boom di turisti, offrendo una boccata d’ossigeno all’economia locale. Tuttavia, il successo ha portato il Comune a valutare la possibilità di spostare la Fiera di Santa Lucia per gestire l’afflusso di visitatori. Un bilancio estremamente positivo del lungo ponte dell’Immacolata testimonia l’effetto positivo sui territori limitrofi.

Preferenze di Acquisto: Cesti Enogastronomici in Testa

Secondo l’analisi Coldiretti/Ixè, ben 28 milioni di italiani si preparano a comprare regali nei mercatini di Natale. I cesti enogastronomici si posizionano al primo posto delle preferenze, rappresentando il 37% delle scelte. Questi cesti offrono un’ampia varietà di opzioni, dai lussuosi con bottiglie di spumante decorate con Swarovski, ai più accessibili con prodotti semplici della campagna.

Cesti Enogastronomici: Personalizzazione e Varietà

La spesa media per i cesti di Natale si attesta a 53 euro, con un’ampia varietà di opzioni dal lusso al low-cost. La tendenza alla personalizzazione si fa sempre più evidente, con la creazione di cesti fai da te a tema. Il presidente della Coldiretti, Ettore Prandini, sottolinea l’importanza di fare acquisti nei mercati contadini per sostenere l’economia nazionale.

Prospettive di Spesa a Natale: Crescita Moderata e Scelte Accorte

La ricerca di Confesercenti e Ipsos offre uno sguardo sulle intenzioni di spesa degli italiani per i regali di Natale. Nonostante un aumento del 13% rispetto all’anno precedente, l’inflazione limita l’incremento effettivo al +6%. L’abbigliamento, i profumi e i libri dominano le intenzioni di acquisto, con l’e-commerce come canale preferito.

Conclusioni: Bilancio tra Gioia e Consapevolezza

In conclusione, il Natale 2023 sarà un periodo di crescita per i consumi, ma con la consapevolezza dei rischi finanziari e la necessità di agire in modo responsabile. Gli italiani si preparano a celebrare le festività con gioia, bilanciando lo scambio di doni con una consapevole attenzione alle proprie finanze.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments